Origine del meneghino
Dumeniga
Desnov de Febrar
     Il termine deriva dal diminutivo di Domenico, Domenichino che si trasforma prima in Menego e poi in Meneghino.

   La prima ipotesi sull'origine del termine è riconducibile alla lingua parlata dai domenici, (dal latino dominici = appartenente al Signore) cioè usata da chi era uso servire, dal popolo minuto, come contrapposizione al latino o lingua dotta, parlata dalla nobiltà e da quanti avessero un potere da esercitare.

   Un'altra ipotesi si rifà sempre al vocabolo Domenichino, ma come nome derivante dall'uso presso i milanesi dell'epoca di assumere temporaneamente, per il solo giorno di Domenica, un servo che permettesse loro nelle giornate delle visite e dei ricevimenti, una dovizia di personale.

   Il dialetto a Milano e dintorni è solo la lingua di chi lavora, di chi è sottomesso, e non come altrove la lingua di tutti gli abitanti di una zona.

   Il dialetto milanese pur avendo ovviamente fondamenta latine, risente degli influssi di quanti hanno governato, imponendo di fatto, se non formalmente, i loro usi e il loro linguaggio.

   Si hanno quindi parole di chiara origine prima gallica poi latina, germanica, francese, spagnola, tedesca, inglese oltre ad altre che sembrano nate spontaneamente non riuscendo a scoprirvi radici straniere.
Si veda ad esempio:
   Dal latino
tos e tosa [tonsum e tonsam] = ragazzo e ragazza
micheta [micam] = panino
quadrell [quadrellum] = mattone
nagott [ne gutta quidem] = nemmeno una goccia, niente
   Dal germanico:
ruff [hurf] = spazzatura
busèca [butze] = trippa
ganìvell [gannev] = giovincello
   Dal francese:
sacranon [Sacrè nom de Dieu] = imprecazione usata come sinomino di accidenti
clèr [éclair] = saracinesca
buscion [bouchon] = tappo
   Dallo spagnolo:
infescià [infecar] = imbrattare
rognà [rosnar] = brontolare
fà maron [marro] = sbaglio, sbagliare
   Dal tedesco:
slandra [schlendern] = prostituta o bighellonare
sgnappa [schnaps] = grappa
toder [Deutscher] = tedesco
   Dall'inglese:
folber o folbal [footbal] = gioco del calcio
sgùangia [sgweng] = sgualdrina
sanguis [sandwich] = panino imbottito

   I vocaboli e le espressioni del dialetto milanese che trovate nelle pagine del sito, possono differire da qualche espressione con lo stesso significato ma una pronuncia diversa. Questo perchè, come tutti i dialetti, alcune espressioni o accenti possono cambiare, spostandosi da zona a zona.